CASAIDEA 2018

logo-socialCASAIDEA è la mostra leader nel settore arredo e design per l’abitazione, dedicata al pubblico, organizzata da Moa Cooperativa. Le nuove tendenze presentate dai migliori brand del settore: dal living agli ambienti notte, dal bagno alla cucina, con un attenzione particolare ai complementi di arredo e all’oggettistica.

Una nuova concezione degli spazi e degli ambienti guida Casaidea, sempre alla ricerca di soluzioni di design innovative e di tendenza, senza dimenticare la qualità ed il confort, elementi imprescindibili per proporre prodotti di livello.

Da oltre 40 anni,  il felice mix tra tradizione e innovazione, consolida CASAIDEA come una delle manifestazioni più importanti per il mercato nazionale dell’arredo e del design. Tra i suoi espositori sono infatti presenti le migliori aziende italiane specializzate nel settore, la cui qualità viene valorizzata da un format espositivo progettato con lo specifico intento di far dialogare con intelligenza industria e artigianato di alto livello, classico e design, promuovendo i marchi più significativi del made in Italy.

https://www.casaidea2018.it/

 

 

 

STUDIO ADEK si rinnova e torna a CASAIDEA 2017

17352092_270150336768101_210414144887651847_nLo Studio Adek torna con una veste rinnovata per l’edizione 2017 a Casaidea.

Vi aspettiamo numerosi dal 18 al 26 marzo negli spazi espositivi della Nuova Fiera di Roma, presso lo stand 11 del padiglione 2!

Con l’arrivo della primavera si rinnova l’abitare con tante nuove soluzioni per ogni stile e ogni gusto.
Il greenery, un misto di verde e giallo, cattura l’attenzione attraverso rifiniture e dettagli, una sfumatura che anche nella casa porta un messaggio di rinascita, rinnovamento e rigenerazione. L’inizio di un nuovo ciclo, in perfetta armonia con l’inizio della stagione primaverile.
Per gli amanti del minimal non manca mai il classico bianco e nero, mentre per chi vuole osare abitano la casa nuove combinazioni cromatiche dagli effetti suggestivi, con tonalità metalliche e iridescenti che regalano agli ambienti un tocco di contemporaneità.
Protagonista dei materiali resta il legno, in particolare il rovere che si sposa con le linee di design più rigorose, regalando subito all’ambiente il calore e il sapore antico della tradizione. Di ispirazione industrial è la presenza di componenti semplici ed essenziali in ferro, donando così carattere all’ambiente con strutture geometriche e funzionali. Per la scelta dei tessuti, estremamente eleganti e facili da inserire in ambienti già arredati sono le tonalità del grigio, sfumature che conquistano sedute, divani e letti ravvivati da tocchi di colore a contrasto, per una casa personalizzata e sempre più familiare e accogliente, grazie anche alle soluzioni salva spazio e trasformabili, sempre di tendenza. Gli ambienti sono leggeri e luminosi, con punti luce che pongono l’attenzione sugli arredi più originali, pochi pezzi selezionati che donano carattere a tutta la casa.
Nei 3 padiglioni della Nuova Fiera di Roma dedicati all’arredo curiosando tra le tante soluzioni per zona notte e zona giorno, cucina, arredo bagno e per esterni degli oltre 250 espositori i visitatori di Casaidea 2017 potranno intraprendere un percorso ideale tra le nuove tendenze con le proposte di espositori e mobilieri provenienti dalle diverse regioni d’Italia.
​Una mostra di rilevanza Nazionale che racchiude al suo interno aziende altamente qualificate e specializzate che offrono una serie di servizi a valore aggiunto, dalla progettazione all’assistenza tecnica, dal montaggio alla garanzia.

https://www.casaidea2017.com/

 

STUDIO ADEK torna a CASAIDEA 2015

Adek_Casaidea_news sito Lo Studio Adek torna per l’edizione 2015 a Casaidea. Vi aspettiamo dal 21 al 29 marzo.

Come ogni anno Roma e la sua zona fieristica diventa la “casa degli italiani” e non solo: circa 100.000 visitatori hanno conosciuto le nuove proposte e le originali soluzioni presentate per il settore domestico ad un pubblico anche internazionale. Colori neutri e trasparenze, legno e cristalli, per un arredo pulito e lineare che si adatta facilmente ai nuovi stili di vita e agli spazi del living.
Dal 21 al 29 Marzo 2015, alla Nuova Fiera di Roma, torna l’appuntamento con Casaidea, la mostra dell’Abitare – organizzata da Moa Società Cooperativa – giunta quest’anno alla sua 41a edizione.

http://www.moacasa.com/

 

Comunicazione inizio lavori, CIL e CILA. I lavori che possono essere realizzati e la nuova modulistica

La Comunicazione inizio lavori, con e senza asseverazione (CIL e CILA), è una pratica amministrativa utilizzata ampiamente nel campo dell’edilizia per effettuare lavori di vario genere.

Con la nuova normativa è addirittura possibile il frazionamento delle unità immobiliari anche con l’aumento della SUL e l’accorpamento con aumento del carico urbanistico.

La Comunicazione inizio lavori, con e senza asseverazione (CIL e CILA), è una pratica amministrativa utilizzata ampiamente nel campo dell’edilizia per effettuare lavori di vario genere.

Con la nuova normativa è addirittura possibile il frazionamento delle unità immobiliari anche con l’aumento della SUL e l’accorpamento con aumento del carico urbanistico.
Ricordiamo che con la CIL (comunicazione senza asseverazione del tecnico) in edilizia libera possono essere realizzate:

·         opere temporanee e da rimuovere entro novanta giorni

·         opere di pavimentazione e di finitura di spazi esterni

·         pannelli solari, fotovoltaici, a servizio degli edifici, da realizzare al di fuori della zona A (decreto del Ministro per i lavori pubblici 2 aprile 1968, n. 1444)

·         aree ludiche senza fini di lucro e gli elementi di arredo delle aree pertinenziali degli edifici

·         installazione di singoli generatori eolici con altezza non superiore a 1,5 metri e diametro non superiore a 1 metro, di microcogeneratori ad alto rendimento, come definiti dal d.lgs. n. 20/2007, di impianti solari termici o fotovoltaici aderenti o integrati nei tetti degli edifici con la stessa inclinazione e lo stesso orientamento della falda e i cui componenti non modificano la sagoma degli edifici stessi qualora la superficie dell’impianto non sia superiore a quella del tetto stesso

Con la CILA (comunicazione con asseverazione del tecnico) in edilizia libera possono essere realizzati:

·         interventi di manutenzione straordinaria che non riguardano le parti strutturali degli edifici, compresa l’apertura di porte interne e lo spostamento di pareti interne, il frazionamento o accorpamento di unità immobiliari senza modifiche della volumetria complessiva dell’edificio e senza modifiche di destinazione d’uso

·         modifiche interne di carattere edilizio sulla superficie coperta dei fabbricati adibiti ad esercizio d’impresa, sempre che non riguardino le parti strutturali, ovvero le modifiche della destinazione d’uso dei locali adibiti ad esercizio d’impresa

In merito allo snellimento delle procedure in campo edilizio Roma Capitale ha pubblicato i nuovi modelli unici semplificati per CIL e CILA, in sostituzione della DIA, per la realizzazione di interventi di manutenzione straordinaria anche onerosi, in ottemperanza a quanto previsto dal Decreto Sblocca Italia.
Nel caso di Roma Capitale oltre agli oneri concessori, nel caso di aumento del carico urbanistico, è necessario calcolare gli oneri della monetizzazione in base alla deliberazione di A.C. n. 73/2010.
I nuovi modelli hanno lo scopo di annullare i tempi di attesa per l’inizio lavori, rendere più stretti i tempi per le verifiche tecniche ed amministrative (ossia se la documentazione è completa) e ridurre, inoltre, i costi relativi ai diritti di segreteria e snellire la procedura per il cittadino (viene meno la dimostrazione della legittimità del fabbricato da parte dello stesso). I modelli CIL e CILA per Roma Capitale sono in vigore dal 01/03/2015.

Fonte: Acca srl – http://www.acca.it/Default.aspx?TabId=80&ItemId=3451&view=Details&utm_source=4961&utm_medium=ModelloCIL_Roma_2015

Fonte: Acca – http://www.acca.it/Default.aspx?TabId=80&ItemId=3451&view=Details&utm_source=4961&utm_medium=ModelloCIL_Roma_2015

 

 

Architetto del mese sul sito Ceramiche Appia Nuova

L’Architetto scelto per l’Archgallery di questo mese, presente sul sito e sulla pagina Facebook di Ceramiche Appia Nuova, è l’architetto Giuseppe Bisceglia

 

www.ceramicheappianuova.com/architetto/giuseppe-bisceglia

 

titolare dello Studio Adek che, insieme al nostro consulente Pino Giorgi, ha realizzato diversi interni molto interessanti, preoccupandosi di un attento studio dei materiali oltre che della progettazione illuminotecnica e della progettazione degli spazi mediante strutture in cartongesso.

 

I progetti menzionati sono: Casa Tito Labieno e Casa San Godenzo

febbraio 2014

 

A.P.E. – Attestato di Prestazione Energetica

Con la pubblicazione della Legge n. 90/2013 del 3 agosto 3013 di conversione con modificazioni del DL n. 63/2013, dal 4 agosto 2013 “l’attestato di prestazione energetica deve essere allegato al contratto di vendita, agli atti di trasferimento di immobili a titolo gratuito o ai nuovi contratti di locazione, pena la nullità degli stessi contratti” (D.lgs n. 192/2005, art. 6, comma 3 bis). (Fonte DEI)

Istituzione di un Servizio per la presentazione degli Attestati di Prestazione Energetica (A.P.E. “ex A.C.E.”) nella Regione Lazio

Si comunica che DAL 17 OTTOBRE 2013 con determinazione del 9 ottobre 2013 n. G00208 del Direttore Regionale Infrastrutture,Ambiente e Politiche Abitative E’ STATO ISTITUITO IL SERVIZIO DI RICEZIONE E CONTROLLO FORMALE delle Attestazioni di Prestazione Energetica presso gli UFFICI ex GENIO CIVILE competenti per Provincia.

Per gil immobili ricadenti nel Comune di Roma Capitale e nella Provincia di Roma : i CERTIFICATORI DOVRANNO PRESENTARE le Attestazioni presso lo sportello del Genio Civile di Roma in Via Felter, 16 00154 Roma nei giorni di martedì e giovedì nei seguenti orari mattina: ore 9:00-12:30 pomeriggio: ore 15:00-17:00…omissis…

NOTA BENE: Le Attestazioni di Prestazione Energetica possono essere anche inviate con Raccomandata con Ricevuta di Ritorno agli Uffici del Genio Civile competenti territorialmente

(Fonte Regione Lazio)

Per qualsiasi delucidazione contattateci: info@studioadek.it; 328.3182925

 

DVR STANDARDIZZATO – SCADENZA PER LE IMPRESE E GLI STUDI AL 31/05/2013

Dal 1 giugno 2013 vi è obbligo per tutti i datori di lavoro di redigere il DVR standardizzato cioè il nuovo Documento di Valutazione dei Rischi che può essere presentato dai Datori di lavoro delle Aziende che occupano fino a 10 e/o 50 Lavoratori (circa il 90% in Italia) in sostituzione dell’Autocertificazione dei rischi, in scadenza il 31 maggio 2013.
Per le piccole aziende dunque che occupano meno di 10 dipendenti, a far data 01/06/2013, non sarà più sufficiente autocertificare l’avvenuta valutazione dei rischi, ma dovranno preoccupare di redigere un vero e proprio Documento di Valutazione dei Rischi, secondo le Procedure Standardizzate approvate dalla Commissione Consultiva Permanente per la salute e sicurezza sul lavoro.

Il DVR deve essere elaborato dal datore di lavoro in collaborazione con il responsabile del servizio di prevenzione e protezione e con il medico competente (ove fosse presente), previa consultazione del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza.

Per la mancata redazione del DVR sono previste le seguenti sanzioni:
Arresto da 3 a 6 mesi o ammenda da € 2.500 a € 6.400. La pena dell’arresto è aumentata nelle azienda a rischio rilevante.
L’incompleta redazione del DVR è sanzionata con un’ammenda da € 1.000 a € 4.000 a seconda del tipo di omissione di indicazione.
Il DVR deve avere data certa.

In considerazione delle pesanti sanzioni, sarebbe meglio informarsi al più presto e attivare le procedure.

Lo Studio Adek è disponibile a fornire delucidazioni e preventivi ad hoc per le diverse realtà produttive. Contattateci!!!

 

Assicurazione RC professionale obbligatoria, cosa c’è da sapere

Anche gli architetti che lavorano in ambito privato dovranno stipulare un’assicurazione responsabilità civile a copertura dei rischi professionali derivanti dalla propria attività. Al momento dell’assunzione dell’incarico, bisognerà riferire al cliente gli estremi della polizza ed il relativo massimale (DL 138/2011, art. 3 e DL 1/2012 art.9).

L’obbligo scatta il 15 agosto 2013, grazie alla proroga introdotta dalla Riforma delle professioni (DPR 137/2012). L’onere di stipula di una polizza serve per assicurare il risarcimento al cliente per eventuali danni provocati da un professionista, ma ha anche l’utilità di proteggere il patrimonio di quest’ultimo.

La legge non specifica quali dovranno essere le caratteristiche della polizza da sottoscrivere, la Riforma delle professioni (DPR 137/2012) stabilisce solo che «il professionista è tenuto a stipulare […] idonea assicurazione per i danni derivanti al cliente dall’esercizio dell’attività professionale». L’idoneità è rimessa alla scelta del professionista, e definita in sede contrattuale, con la definizione di tutte le caratteristiche della polizza (massimale, copertura dei rischi, scoperti, franchigie, etc..).

Un architetto o un ingegnere deve essere in grado di scegliere una buona soluzione in base all’attività svolta, facendo attenzione che la polizza copra tutti i possibili danni che l’esercizio della propria attività possa causare. Ecco alcuni, essenziali consigli per poter stipulare una polizza in maniera consapevole ed alcuni chiarimenti per sciogliere i dubbi più frequenti.

 

IV Giornata nazionale per la sicurezza nei cantieri

Capoluoghi della Campania, Roma, Parma, Pisa e Catania, 12 aprile 2013

Torna anche quest’anno la Giornata nazionale per la sicurezza nei cantieri. Giunto ormai alla quarta edizione, l’appuntamento organizzato da Federarchitetti – Sindacato nazionale architetti liberi professionisti e finalizzato a promuovere la prevenzione e la sicurezza nel settore dell’edilizia, chiama di nuovo a raccolta professionisti, tecnici, imprese, lavoratori e istituzioni per confrontarsi sul delicato tema degli infortuni nei cantieri edili.

Gli aspetti normativi, i controlli, i ruoli e le competenze, i dati relativi agli infortuni saranno al centro di una giornata di dibattito che quest’anno avrà luogo contemporaneamente in nove città italiane: Roma, Parma, Pisa, Napoli, Avellino, Benevento, Caserta, Salerno e Catania

Oggetto di approfondimento sarà soprattutto il tema della formazione che, secondo il D.Lgs. 81/08, è obbligatoria per tutte le figure presenti nel cantiere: operaio, impresa e professionisti devono infatti essere in possesso di un attestato che documenti la frequentazione di un corso ad hoc, ma il business delle certificazioni e la liberalizzazione delle tariffe professionali producono una superficialità nei controlli che finisce inevitabilmente col mettere a repentaglio la salute e la sicurezza degli addetti.

Appuntamento: venerdì 12 aprile a Roma, Parma, Pisa, Napoli, Avellino, Benevento, Caserta, Salerno e Catania | web www.federarchitettiroma.it

Coordinamento e organizzazione: Federarchitetti sezione di Roma
email info@federarchitettiroma.it | web www.federarchitettiroma.it | tel. 06/3243317

 

San Pietro – Casa vacanza ristrutturata a due passi dai Musei Vaticani

La struttura è stata arredata con modernità e freschezza, e con la sua eleganza semplice offre un ambiente sobrio e rilassante per chi vuole vivere Roma non solo da turista. L’appartamento è molto luminoso ed ha tutte le finestre con vista su strada dove si possono già ammirare i palazzi del Vaticano. La camera è dotata di aria condizionata indipendente, televisore LCD , armadio a muro, scrittoio, poltrona. Il bagno ha una doccia spaziosa, con luci per cromoterapia, scalda asciugamani ed asciugacapelli. Il soggiorno, composto da tavolo da pranzo con quattro sedie e un divano letto, un grande televisore LCDcon Internet Wi-fi gratuito, è un ambiente finemente arredato per trascorrere un piacevole relax dopo una giornata frenetica per le vie di Roma. La cucina è fornita di: Fornoelettrico, microonde, tostapane, macchinetta del caffè Nespresso e bollitore elettrico.

Per informazioni visitate http://www.homeaway.it/affitto-vacanze/p1029232

STUDIO ADEK – arch. G.Bisceglia

 
©2018 Studio Adek - info@studioadek.it - p.i. 10774620586